Il Manifesto per l’occupazione femminile di Valore D su Sky TG24

Team Comunicazione
22-10-2020

I temi legati all’occupazione femminile sono sempre più attuali. Valore D promuove quindi un dibattito tra i protagonisti del mondo aziendale italiano, le istituzioni e gli esperti accademici per indagare sul ruolo delle donne nella fase di ricostruzione che il Paese dovrà affrontare. Grazie alla collaborazione dell’associato Sky, torniamo a parlare del Manifesto per l’Occupazione femminile e di quello che Istituzioni e Aziende possono fare per far sì che la crisi economica non diventi un alibi per lasciare la situazione del gender gap invariata.

 

Un’intera trasmissione dedicata al Manifesto su Sky TG24 

La trasmissione ha visto il contributo di rappresentanti delle istituzioni, di economisti e di grandi aziende italiane nostre associate, con le testimonianze di Nunzia Catalfo, Ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Paola Mascaro, Presidente di Valore D, Maximo Ibarra, Amministratore Delegato di Sky Italia, Alessandra Perrazzelli, Vice Direttrice Generale della Banca d’Italia, Matteo Del Fante, Amministratore Delegato di Poste Italiane e Veronica De Romanis, Docente European Economics di Luiss. La conduzione è stata affidata a Sarah Varetto, EVP Communications, Inclusion & Bigger Picture di Sky Italia.

Il titolo del programma, “L'importanza di chiamarsi Carlo”, ricalca un articolo del New York Times che illustra provocatoriamente come, per effetto del cosiddetto soffitto di cristallo, i CEO di nome "John" sono più del totale dei dirigenti donna, mentre un altro studio britannico mostra che ci sono più CEO di nome "Peter" alla guida delle principali aziende del Regno Unito che CEO donne. In Italia, ad esempio, tra le prime 100 società della Borsa, gli AD di nome “Carlo” pareggiano il conto con le donne al comando (7 a 7).

Hai perso la diretta?

Puoi rivedere la trasmissione “L'importanza di chiamarsi Carlo” sul sito di Sky: CLICCA QUI

Non è tutto: è andata in onda una serie di approfondimenti tematici all'interno della programmazione Sky, in cui hanno partecipato esponenti di spicco delle aziende associate, come Corrado Passera, AD di Illimity, Marco Alverà, AD di Snam, Silvia Candiani, AD di Microsoft Italia, Simona Comandé, General Manager Italy, Israel and Greece di Philips oltre alla Presidente Paola Mascaro.

 

Il Manifesto per l'occupazione femminile di Valore D

Nel 2017, sotto l’egida del G7 Italia, Valore D ha presentato ufficialmente alle aziende e alle Istituzioni il Manifesto per l’occupazione femminile: un documento programmatico in 9 punti per raggiungere la parità di genere. Il Manifesto definisce strumenti concreti in linea con gli indicatori del Bilancio Integrato (standard GRI) utile alle aziende per valorizzare e includere la diversità di genere al proprio interno.

Nel 2018, un anno dopo la firma, 30 Amministratori Delegati e Presidenti tra le oltre 150 aziende firmatarie si sono rincontrati a porte chiuse per fare un punto sui risultati raggiunti rispetto ai nove punti del Manifesto e per condividere le prossime sfide da affrontare insieme.

Oggi è più importante che mai indagare sul ruolo delle donne nella fase di ricostruzione che il Paese dovrà affrontare: significa promuovere strumenti e azioni concrete per valorizzare e includere la diversità di genere nei processi aziendali, tramite il rilancio del Manifesto e una revisione e adeguamento dei suoi punti programmatici.

 

Per saperne di più leggi il Manifesto 

 

 

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG