Manifesto di Valore D

Un documento programmatico in 9 punti per raggiungere la parità di genere: ecco cos'è il Manifesto di Valore D

Promuovere l’occupazione femminile e l’equità di genere come fattore di innovazione e di crescita per le aziende: è possibile se viene monitorata la presenza delle donne all’interno dell’organizzazione e il loro contributo viene valorizzato ad ogni livello. È questo lo scopo del Manifesto per l’occupazione femminile di Valore D, che da settembre 2017 è già stato firmato da oltre 120 Presidenti e Amministratori Delegati.

L’obiettivo di Valore D è che il documento venga sottoscritto ed implementato dal maggior numero di aziende su tutto il territorio nazionale, diventando uno strumento di dialogo e confronto tra le imprese e con le Istituzioni.

Nel Manifesto, Valore D ha sintetizzato in 9 punti programmatici gli snodi fondamentali attraverso cui un’azienda può valorizzare la presenza femminile al proprio interno. Fra gli altri, vengono menzionati: attenzione alla diversità di genere in fase di assunzione, sperimentazione del lavoro flessibile, sviluppo di politiche di welfare aziendale, valorizzazione delle competenze STEM (science, technology, engineering e mathematics). E poi impegno per la crescita professionale femminile ai vertici aziendali. Ognuno di questi punti prende come riferimento gli indicatori del Bilancio Integrato GRI (Global Reporting Initiative), diventato nel 2018 obbligo di legge per numerose aziende.

Partendo da queste premesse, l’Associazione ha già realizzato due attività concrete: la prima è una campagna d’informazione contro il divario salariale (#nopaygap, con il suo sito dedicato), e la seconda prevede lo sviluppo di uno strumento di assessment che consente alle aziende di misurare e monitorare nel tempo i parametri relativi alla diversità e all’inclusione.

Per saperne di più e leggere il Manifesto nella sua interezza > CLICCA QUI

News di Manifesto di Valore D

Gender Pay Gap: in Spagna le donne vengono pagate il 12,7% in meno per gli stessi lavori
Team Comunicazione | 13-08-2018

Uomini e donne che ricoprono lo stesso ruolo e svolgono la stessa funzione sul posto di lavoro non guadagnano la stessa cifra neanche in Spagna, secondo FEDEA.

Gender Pay Gap: la Germania dopo il Wage Transparency Act
Team Comunicazione | 07-08-2018

Con il Wage Transparency Act, le dipendenti tedesche possono richiedere informazioni sulle differenze salariali. Ma la legge è controversa.

Ricerche di Manifesto di Valore D

Measuring What Matters In Gender Diversity
TheBostonConsultingGroup
03-04-2018

Molte aziende non hanno dati chiari sulla diversità della loro forza lavoro, e non sono quindi in grado di identificare l’esistenza di eventuali problemi.

Associarsi
Entra in un network di oltre 180 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG