Benessere Organizzativo

Partendo dalle esperienze delle aziende associate e attraverso un confronto guidato,
gli strumenti concreti per l'applicazione di piani di welfare integrato

La felicità in azienda, intesa come benessere delle persone all’interno di un’organizzazione, è l’ultima frontiera del benessere organizzativo. Una persona contenta di lavorare, infatti, è molto più produttiva di chi invece percepisce la propria professione solo come un dovere.

L’azienda che sa creare ambienti di lavoro innovativi, flessibili e attenti ai bisogni dei propri collaboratori e che sa mantenere alto il loro grado di benessere e di motivazione, può ridurre l’assenteismo e migliorare al contempo la produttività. Inoltre, gli investimenti in welfare godono di vantaggi fiscali.

Per un’impresa, però, scegliere su quali aree intervenire e in che modo strutturare piani di welfare che incidano sul benessere organizzativo, come lo smart working, non è sempre facile. Ecco perché la condivisione di competenze e necessità può aiutare a trovare la soluzione migliore per la propria organizzazione.

welfare -HEAD-SITO Valore D

Valore D supporta le aziende nel definire questi percorsi: organizziamo SharingLab®, tavoli di lavoro interaziendali con lo scopo di favorire la condivisione di esperienze, strumenti e modalità in materia di benessere organizzativo. I percorsi sono rivolti a donne e uomini manager di linea e HR delle aziende associate ed hanno i seguenti obiettivi:

  • progettare piani di smart working per responsabilizzare i collaboratori e lavorare meglio, offrendo possibilità di conciliazione tra vita e lavoro;
  • implementare la felicità negli ambienti di lavoro, perché vita felice uguale azienda felice, e quindi opportunità di miglioramento dei risultati e dei profitti.

Valore D, inoltre, ha pubblicato le Policy Perfette, ovvero vademecum pronti all’uso per accompagnare le aziende ad implementare piani di welfare, smart working e felicità al proprio interno.

 

 

Scaricale da qui:

Policy Perfetta sul Piano Welfare

Policy Perfetta sullo Smart Working

Policy Perfetta sul Parental Leave

Policy Perfetta sulla Felicità in Azienda

Molestie sessuali nei luoghi di lavoro

 

 

Eventi di Benessere Organizzativo

22
APR
WebWorkshop – Felicità in azienda
WebWorkshop | online

In questo Sharing Lab®  i partecipanti approfondiranno gli strumenti necessari per veicolare la felicità nella propria azienda nei momenti di elevato stress...

News di Benessere Organizzativo

Smart working al femminile al tempo del Coronavirus: il carico famigliare continua a gravare sulle donne
Team Comunicazione | 20-03-2020

Uno “smart working” che, per le donne, è poco “smart”. È quanto emerge dalla ricerca #iolavorodacasa condotta da Valore D con l’obiettivo di analizzare il mondo del lavoro in Italia in questo periodo di grande criticità dovuto all’emergenza Coronavirus. L’indagine fatta su un panel di oltre 1300 lavoratori, dipendenti e non, di multinazionali e PMI, conferma che, per dare continuità al proprio business tutelando la salute dei dipendenti, in questo periodo le aziende sono ricorse ad un uso massiccio dello smart working. Oltre il 93% degli intervistati sta infatti lavorando da casa.

Stai lavorando da casa? Dacci la tua opinione!
Team Comunicazione | 13-03-2020

Per dar voce a chi adesso sta lavorando da casa abbiamo costruito questo breve questionario per capire come stiamo affrontando questo momento, che azioni stiamo mettendo in atto per coniugare vita e lavoro e quali azioni abbiano intrapreso le aziende a supporto dei lavoratori.

Ricerche di Benessere Organizzativo

Gender Equality Index 2019. Work-Life Balance
EIGE
15-10-2019

Il Gender Equality Index dell’EIGE raggiunge la settima edizione e, oltre alla puntuale analisi realizzata sul tema del gender equality all’interno dell’Unione Europea, quest’anno integra un focus sul tema del work-life balance, inteso come elemento fondamentale per il benessere e la sicurezza economica delle donne.

Generazioni al lavoro
BeOld
11-06-2019

I tassi di occupazione dei lavoratori over 55 sono aumentati in tutta Europa e c’è una tendenza generale a cercare di mantenerli il più a lungo possibile nel mercato del lavoro. Questo report è il primo risultato del progetto BeOld e mira a fornire una base teorica su cui si baseranno i passi successivi, ovvero la realizzazione di una metodologia di counselling dedicata ai lavoratori anziani e di un percorso formativo per i responsabili delle organizzazioni.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG