Women in the workplace 2019

McKinsey
15-10-2019
Innovazione sociale

Per il quinto anno consecutivo, la ricerca "Women in the Workplace" di McKinsey ci restituisce il quadro della parità di genere sul luogo di lavoro nell'economia e nel mondo imprenditoriale negli USA. Quest'anno la ricerca si avvale dei risultati ottenuti su 329 aziende per un totale di più di 68.500 rispondenti.

La ricerca è suddivisa in tre sezioni principali:

  • lo stato della pipeline
  • la cultura aziendale e sul luogo di lavoro
  • l'importanza del rispetto come valore fondamentale sul luogo di lavoro.

Negli ultimi cinque anni sono stati fatti enormi progressi sulla parità di genere nelle aziende, in particolare per ciò che riguarda i livelli senior.

I recenti sviluppi hanno visto le donne emergere sempre di più ai livelli alti del top management. All'interno delle imprese si sta diffondendo il valore delle donne nella leadership e le aziende stanno scoprendo quanto sia importante promuovere il talento femminile per provvedere al progresso in tema di parità di genere.

In passato spesso si è parlato del "glass ceiling" (soffitto di cristallo"), ovvero il limite che spesso nega alle donne l'accesso a posizioni di senior leadership. In realtà però i primi veri ostacoli che le donne devono affrontare affiorano durante fasi di crescita ancora prima, ad esempio nel passaggio a manager. Risolvere la questione del "broken rung" (il gradino rotto) è la vera chiave per il successo in tema di parità di genere.

Anche la cultura nel luogo di lavoro rappresenta un elemento importante: tutti i dipendenti di una società dovrebbero sentirsi rispettati e ricevere le medesime opportunità di crescita e avanzamento nella loro carriera. I dipendenti infatti ritengono che le opportunità e la correttezza nel funzionamento dei processi di sviluppo di carriera siano elementi fondamentali non solo per se stessi ma per tutte le persone che popolano l'azienda.

L'impegno a generare pipeline di nuovi ingressi e di promozioni interne con candidati che presentano caratteristiche variegate e la creazione di una forte cultura aziendale che sostiene la diversità possono essere elementi utili a rinforzare la presenza femminile, soprattutto se questi due elementi riescono ad integrarsi vicendevolmente.

Supportando la diversità, costruendo una cultura dell'opportunità e della correttezza e focalizzando l'attenzione su questo "gradino rotto", le aziende possono ambire a limitare ed eliminare la disparità di genere.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG