Women at the Top

TheBostonConsultingGroup e Valore D
31-07-2017
Innovazione sociale
Organizzazione inclusiva

L’Italia negli ultimi anni ha assistito a una crescita numerica delle donne che entrano nel mercato del lavoro. Lo stesso, tuttavia, non si può dire per gli avanzamenti di carriera e per la presenza femminile a livello di management ed executive.

BCG in collaborazione con Valore D ha approfondito il tema, conducendo uno studio basato su oltre 2.500 interviste tra donne e uomini, più di 35 direttori del personale e referenti delle risorse umane di aziende italiane o di multinazionali con sede in Italia, appartenenti a settori diversi, quali beni di consumo, utilities, energia, beni industriali, servizi finanziari, farmaceutica e telecomunicazioni.

La ricerca conferma i dati medi nazionali, ma consente di fare più chiarezza sulle differenze tra settori e tipologie di aziende. Nel campione analizzato, la popolazione femminile rappresenta il 39% del totale. Un’incidenza che varia significativamente se si guardano i singoli settori: mentre i servizi finanziari registrano una maggiore presenza femminile (51%), l’energia e i beni industriali hanno un tasso donne di gran lunga al di sotto della media (21%).

Associarsi
Entra in un network di oltre 180 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG