Global Workspace Survey 2019

IWG
28-03-2019
Welfare Aziendale

Dalla ricerca globale fatta da IWG interrogando 15.000 professionisti in 80 paesi emerge che il lavoro flessibile aiuta le aziende ad estrarre più valore dalle loro operazioni: riducendo le spese generali fisse, aumentando l'agilità e migliorando la produttività.

Secondo la ricerca, la domanda di lavoro flessibile sta aumentando di anno in anno e raggiunge il 75 per cento (70% nel 2017). Un numero sempre maggiore di organizzazioni permette al personale di lavorare in modo smart.

Cresce tra i leader aziendali a livello globale la consapevolezza del ruolo centrale del lavoro flessibile nel raggiungimento del successo. Evidenze riportate nello studio stimano che entro il 2030 gli Stati Uniti potrebbero vedere una spinta economica di ben 4,5 trilioni di dollari all'anno dal lavoro flessibile, mentre la Cina e l'India potrebbero guadagnare rispettivamente 1,4 trilioni di dollari e 376 miliardi di dollari in più ogni anno.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG