Care Work and Care Jobs for the future of decent work

ILO
28-06-2018
Innovazione sociale

La ricerca dell'ILO (International Labour Organization) intitolato Care work and care jobs for the future of decent work è un'importante contributo dell'iniziativa Women at Work, fondamentale per monitorare i progressi realizzati dalle nazioni nell'ambito della giustizia sociale.
Il studio dell'ILO ha avuto inizio con l'esame della situazione sul gender gap nel mondo del lavoro e sull'individuazione delle ragioni per cui queste trasformazioni hanno avuto un passo molto lento, oltre che capire cosa sia realmente necessario per concretizzare queste trasformazioni. Tutti i dati, le ricerche, le analisi e le survey che sono state successivamente realizzate hanno guidato verso il tema del care work (lavoro di cura).

Il care work, retribuito e non, è alla base della nostra società. Le economie mondiali dipendono direttamente e indirettamente dal lavoro di cura realizzato dalle persone. In tutto il mondo le donne e le ragazze ricoprono più di 3/4 del totale di lavoro di cura non retribuito, e 2/3 dei lavoratori del care work sono donne. I cambiamenti demografici, socio-economici e ambientali stanno aumentando la richiesta di care workers, spesso intrappolati in lavori di bassa qualità. Diventa quindi necessario discutere sui deficit esistenti nei lavori di cura e sulle sue qualità per evitare una severa e insostenibile crisi globale sul tema, che accrescerebbero ulteriormente le disuguaglianze di genere nel mondo del lavoro.
I dati e le informazioni presenti su questo studio dell'ILO si pongono come obiettivo di rispondere alle seguenti domande:
- Chi provvederà a gestire i continui e crescenti bisogni di cura nel futuro?
- A che condizioni saranno forniti i lavori retribuiti e non retribuiti?
- Quali politiche possono essere attuate per riconoscere, diminuire e ridistribuire i carichi di cura non retribuiti? E per creare più lavori decenti per i lavoratori del care work, garantendo una rappresentanza sindacale e un dialogo sociale più attivo?

Il report disegna una nuova road map per il raggiungimento di un'alta qualità del care work, un livello in cui i carers non retribuiti posano godere dei benefici e delle ricompense del loro servizio di cura offerto senza incombere in penalità e ingiustizie sociali ed economiche; e i lavoratori di cura potranno avere accesso a lavori decenti, che definiranno le fondamenta per l'intero sistema di servizi di cura.
Attraverso la descrizione di una fotografia globale dalla prospettiva del mondo del lavoro, questo report costruisce un efficace e concreto case study per stimolare i legislatori a sviluppare politiche che pongano il care work di qualità e i suoi relativi servizi al centro delle loro agende.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG