Organizzazione inclusiva

Indicatori chiari per aumentare e monitorare il grado di inclusione delle diversità
e creare partecipazione, collaborazione e dialogo nell'ambiente di lavoro

Inclusione, partecipazione, collaborazione, dialogo: sembrano parole semplici. In realtà, per metterle in pratica in azienda, serve avviare un processo di cambiamento complesso che è sempre più necessario nella nostra società. Sì, perché la creazione di un modello organizzativo capace di includere e valorizzare le diversità, può portare benefici sia alle persone sia al business.

DICONO-DI-NOI-HEAD-SITO_VALORE D

Un’azienda che al proprio interno ha almeno il 15% di donne nel Senior Management, registra in media utili superiori del 15,3%. Perché? Perché uno stile di leadership e un punto di vista diversi contribuiscono a portare innovazione e a capire meglio il mercato. Non a caso, infatti, il 65% degli acquisti di una famiglia è oggi deciso dalle donne. Saper capire e interpretare il punto di vista femminile è quindi uno snodo strategico per il successo di un prodotto.

 

Valore D supporta le aziende nella creazione di nuovi modelli organizzativi inclusivi, e lo fa attraverso l’offerta di strumenti concreti. Nel 2018, abbiamo organizzato 4 percorsi formativi annuali e per tutti i livelli organizzativi, 2 percorsi di mentorship cross-aziendale e 24 corsi di full immersion di una giornata in 5 città. Attraverso il coinvolgimento delle aziende associate, abbiamo anche collaborato alla realizzazione di tre ricerche: per supportare e facilitare il cambiamento (Storie D Valore), per capire come far crescere le donne in azienda (When Women Thrive, in collaborazione con Mercer ), e come Consigli di Amministrazione più inclusivi ottengano risultati operativi migliori (SMART Boards for Smart Companies).

Eventi di Organizzazione inclusiva

17
APR
WebWorkshop – Persuadere e ispirare
WebWorkshop | online

Essere leader significa saper guidare gli altri, indipendentemente dal proprio ruolo e livello organizzativo, sapersi far ascoltare e seguire. Quali leve attivare...
20
APR
WebWorkshop – Managing the D factor
WebWorkshop | online

L’efficacia dei team internazionali rappresenta una grande sfida in contesti e business sempre più globali. Oggi che la maggior parte di noi lavora anche da...

News di Organizzazione inclusiva

Smart working al femminile al tempo del Coronavirus: il carico famigliare continua a gravare sulle donne
Team Comunicazione | 20-03-2020

Uno “smart working” che, per le donne, è poco “smart”. È quanto emerge dalla ricerca #iolavorodacasa condotta da Valore D con l’obiettivo di analizzare il mondo del lavoro in Italia in questo periodo di grande criticità dovuto all’emergenza Coronavirus. L’indagine fatta su un panel di oltre 1300 lavoratori, dipendenti e non, di multinazionali e PMI, conferma che, per dare continuità al proprio business tutelando la salute dei dipendenti, in questo periodo le aziende sono ricorse ad un uso massiccio dello smart working. Oltre il 93% degli intervistati sta infatti lavorando da casa.

Stai lavorando da casa? Dacci la tua opinione!
Team Comunicazione | 13-03-2020

Per dar voce a chi adesso sta lavorando da casa abbiamo costruito questo breve questionario per capire come stiamo affrontando questo momento, che azioni stiamo mettendo in atto per coniugare vita e lavoro e quali azioni abbiano intrapreso le aziende a supporto dei lavoratori.

Ricerche di Organizzazione inclusiva

Gender diversity e leadership ai tempi della digitalizzazione
Quadrifor
12-11-2019

La ricerca realizzata da Quadrifor presenta un’analisi del gender gap in Italia riferita al target specifico dell’inquadramento Quadro (o quadro direttivo), realizzato attraverso alcune comparazioni con l’Europa ed altri paesi extraeuropei su vari livelli: retributivo, occupazionale, pensionistico e di carriera.

The CS Gender 3000 in 2019: the changing face of companies
Credit Suisse
31-10-2019

La ricerca CS Gender 3000 in 2019: the changing face of companies, realizzata da Credit Suisse sul tema della gender equity all’interno del contesto del business, approda ad una nuova edizione, stavolta concentrandosi tanto sul target consiglio di amministrazione quanto sulla C-level suite del top management aziendale e proponendo una nuova e fresca analisi che definisce i progressi che sono stati realizzati negli ultimi anni, sfruttando nuove prospettive e allargando il campo di indagine anche a regioni geografiche finora poco o per niente investigate.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG