#STEMintheCity 2020, proporre progetti di inclusione femminile

Administrator
28-11-2019

È stata presentata ieri la quarta edizione di #STEMintheCity, l'iniziativa del Comune di Milano per promuovere la diffusione delle discipline tecnico-scientifiche e delle nuove tecnologie digitali come opportunità per il futuro professionale delle nuove generazioni, con un'attenzione particolare rivolta alla popolazione femminile. L'obiettivo è coinvolgere  insegnanti, genitori, istituzioni e aziende per creare maggior consapevolezza e rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le bambine e le ragazze dai percorsi di studio e dalle carriere STEM (Science, Technology, Engineering, Mathematics).

 

Il tema nel 2020 sarà la sostenibilità ambientale

"È nostro dovere garantire ai giovani le conoscenze e gli strumenti per avere le competenze in grado di dare risposte alle urgenze del nostro pianeta - afferma Roberta Cocco, assessora alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici -. Il valore della cultura STEM sta proprio nel suo essere trasversale e indispensabile per raggiungere gli obiettivi che l'innovazione e il progresso richiedono. Il programma della manifestazione del 2020 declinerà il valore della connessione tra le STEM e l'ambiente partendo dal piano della formazione per arrivare a quello del lavoro. Un programma capace di far scoprire alle giovani studentesse le innumerevoli e reali possibilità offerte dal mondo della tecnologia e della scienza che ha fame di nuovi talenti e di nuove capacità. "Gli ambiti STEM sono, infatti, quelli dove si concentrano oggi, e ancora per molto tempo, le più numerose opportunità di lavoro poiché rappresentano i settori maggiormente in crescita, capaci di accogliere spazi di carriera per le donne".

La call for proposal

STEMintheCity 2020 prenderà il via ad aprile, riconosciuto a livello internazionale come il mese delle STEM, con un palinsesto formativo articolato e ricco di contenuti, coinvolgendo gli studenti di ogni ordine e grado del Comune di Milano e di Città Metropolitana fino agli studenti universitari che hanno appena fatto il proprio ingresso nel mondo del lavoro. La manifestazione culminerà nella Maratona delle STEM dal 27 al 29 aprile, tre giorni dedicati alla promozione delle STEM organizzati e gestiti direttamente dal Comune di Milano

Per dare continuità al programma, da oggi fino al 28 febbraio, saranno accolti e resi riconoscibili dal logo “Aspettando STEMinthecity 2020” tutti i progetti che per affinità di temi e obiettivi anticiperanno e accompagneranno il pubblico verso la nuova edizione.
Anche per questa edizione enti pubblici e privati, aziende, fondazioni, associazioni, scuole e università sono invitati a proporre e organizzare dibattiti, seminari, corsi di formazione, installazioni e spettacoli che possano continuare ad alimentare il confronto.

Sul sito dedicato www.steminthecity.eu sarà possibile candidare il proprio progetto e sarà infine pubblicato l'elenco completo degli appuntamenti che coinvolgeranno il sistema educativo di tutta la città di Milano e Città Metropolitana.

 

 

Comunicate intanto le prime adesioni alla nuova edizione di STEMintheCity. Valore D ha già dichiarato il pieno sostegno all'iniziativa e il coinvolgimento alla manifestazione per il 2020 insieme ad Assolombarda, Cefriel, Università Bocconi, Fondazione Politecnico di Milano, Politecnico di Milano, Fondazione Veronesi.

 

Tutte le informazioni al link https://www.steminthecity.eu/

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG