Solo 18 donne AD su 339 aziende quotate

Team Comunicazione
25-10-2018

Alla fine del 2017, la presenza femminile nei Consigli di Amministrazione delle società quotate italiane è risultata pari al 33,5%, mentre nei CdA delle controllate degli enti pubblici si è fermata al 26,2%. Nelle 339 aziende quotate a Piazza Affari, lo scorso anno, solo 18 donne, pari al 7,%, hanno ricoperto la carica di amministratore delegato mentre 23 si sono sedute sulla poltrona di presidente, due in meno rispetto al 2016.

E' quanto emerge dai dati presentati da Confprofessioni, la confederazione italiana libere professioni, al workshop 'Società a partecipazione pubblica, governance e quote di genere', a latere della 35/a Assemblea nazionale dell'Anci.

Associarsi
Entra in un network di oltre 180 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG