InspirinGirls non si ferma mai: role model e studenti si incontrano online

Team Comunicazione
18-03-2020

Nonostante la situazione eccezionale che stiamo vivendo in queste settimane, InspirinGirls, il progetto che porta nelle scuole storie di role model impegnate con successo nei più diversi ruoli professionali oltre le suddivisioni di genere, non si ferma mai e, grazie alla tecnologia, mette in contatto role model e studenti online.

 

Il progetto prevede che donne, manager, ingegnere, professioniste, sportive, imprenditrici, a titolo volontario e gratuito, entrino nelle scuole medie e raccontino ai ragazzi le proprie esperienze professionali e di vita che nell’immaginario collettivo potrebbero ancora essere percepiti come “fuori dal comune” per una donna. Obiettivo: aumentare la consapevolezza sugli stereotipi di genere e costruire un ponte concreto tra scuola e mondo del lavoro.

 

Ma ora che le scuole sono chiuse, Valore D, che realizza in Italia il progetto internazionale InspirinGirls con la partnership di Eni, Intesa Sanpaolo e Snam, organizza momenti di incontro di alcune classi con le role model online, proprio come avviene con le lezioni.  

Un’opportunità particolarmente importante per tenere alta la motivazione degli studenti costretti a casa e a vivere il distacco da compagni e insegnanti, che può alimentare ansie e preoccupazioni, fornendo loro una proposta formativa che faccia riflettere e sappia ispirare.

 

 

 

Gli incontri sono iniziati il 13 marzo conRaffaella Iacuzzi di Snam, sono proseguiti ieri con Stefania Micalizzi di Eni e continueranno ancora per tutto il mese di marzo con Federica Crudeli e Alessia Borroni di Snam e Simona Miglietta di Intesa Sanpaolo.

Un ringraziamento e buon lavoro a tutte le role model, che con le loro esperienze contribuiscono ad ampliare gli orizzonti dei ragazzi, rendendoli consapevoli del loro talento e delle possibilità del loro futuro.

Ma InspiriGirls è anche in tv! Guarda lo spot su Sky Italia

In questi giorni InspirinGirls trasmette ispirazione alle giovani generazioni anche attraverso lo spot con il patrocinio di Pubblicità Progresso, che potete vedere su Sky Italia.

Quante volte alle donne è stato detto “è da maschio”? Vogliamo rompere questo stereotipo, attraverso le voci di chi lavora in ambiti spesso associati al genere maschile: dallo sport ai trasporti, dal management dell’energia ai servizi IT di una banca. Attraverso questa campagna, Valore D vuole mandare un messaggio forte di empowerment: le ragazze devono abituarsi a pensare di essere libere, di non dover porre dei limiti ai loro desideri. Qualunque siano le loro inclinazioni ed il loro talento, nulla è precluso per il futuro.

Ecco lo spot:
 

 
 

Se sei un insegnante, se vuoi proporti come role model, se vuoi segnalare il progetto nella scuola dei tuoi figli o per saperne di più,  visita il sito di InspirinGirls!

 

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG