Impronte Sfiorate

Team Comunicazione
02-07-2014

Da venerdì 4 luglio a domenica 5 ottobre 2014 presso lo Spazio Oberdan di Milano sarà possibile visitare la mostra "Impronte Sfiorate" in cui per la prima volta in Italia un’artista, Paola Michela Mineo, svela il mondo della detenzione attenuata dell’ICAM, il primo Istituto realizzato in Europa per la custodia attenuata per madri con prole.

Nato nel 2006 - in base ad un accordo tra Ministero della Giustizia, Regione Lombardia, Provincia e Comune di Milano - con l’obiettivo di restituire un’infanzia “normale” a quei bambini con una madre detenuta, l’ICAM oggi è un modello in espansione su tutto il territorio nazionale.

Paola Mineo ha lavorato in questo contesto particolare, dedicandosi alle madri detenute, coinvolgendone alcune in un’esperienza intensa, diretta, in cui l’arte – e l’interazione personale - ha impresso un cambiamento importante, quasi “determinante”, del loro status: da detenute in regime speciale a vere co-protagoniste di una performance d’arte contemporanea, lavorando su se stesse, insieme ai loro educatori, e dando vita ad un circuito virtuoso di naturale empatia.

Maggiori informazioni su www.paolamichelamineo.com/improntesfiorate

Associarsi
Entra in un network di 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG