Più ragazze nelle ICT e le professioni del futuro

Team Comunicazione
23-04-2020

Oggi le Nazioni Unite celebrano la Giornata Internazionale delle ragazze nelle ICT, un settore in cui persiste una significativa disparità di genere.

 

I dati Onu, attraverso l’Unesco, dicono che solamente il 30% delle studentesse nel mondo scelgono discipline nei campi STEM. Addirittura si scende al 3% in un settore in fortissima espansione come quello delle tecnologie informatiche e della comunicazione (ICT): meno di 1 ragazza su 30 sceglie di studiare materie legate al mondo digitale e tecnologico, nonostante il settore sia indicato tra quelli che domineranno il futuro del lavoro. 

 

Le Professioni del Futuro

 

La Giornata Mondiale dedicata alle ragazze nelle ICT è un'importante occasione per dare un segnale di rottura con gli stereotipi: il gender gap nel settore tecnologico rischia di tenere le donne ai margini del futuro del lavoro, perché sarà proprio negli ambiti tecnologico-scientifici che si genererà maggiore occupazione. Non solo, una recente ricerca OCSE ha mostrato che in media il 47% dei ragazzi e il 53% delle ragazze individuano il proprio "lavoro dei sogni" scegliendo fra sole tre occupazioni (manager, insegnanti e dottori per le femmine, manager, dottori o soldati per i maschi) oppure pensano a impieghi che sono a forte rischio di essere automatizzati nel giro dei prossimi 10-15 anni.

 

Per questo Valore D, InspirinGirls e InTribe, all'interno di #STEMintheCity, organizzano una conversazione in digitale che esplora le professioni del futuro, una diretta streaming dedicata a ragazzi delle scuole superiori, genitori, insegnanti e a tutte le persone curiose di scoprire di più sui lavori del futuro.

Quale sarà il lavoro del futuro? Quali saranno le competenze utili? Cosa studiare oggi per arrivare pronti sul mercato del lavoro di domani?

 

 

Condivideremo l’esperienza di cinque professionisti per scoprire come si diventa piloti di droni, esperti di robotica, di vertical farming, di infografica o di stampa in 3D. Cinque esperienze messe al servizio dei giovani di oggi per aiutarli a costruire il loro domani e a comprendere quali siano le professioni del futuro.

Introducono Roberta Cocco, Assessora alla Trasformazione Digitale del Comune di Milano e Barbara Falcomer, Direttrice Generale Valore D.

Presenta la ricerca “Le professioni del futuro” Mirna Pacchetti, CEO & Co-founder InTribe

Guida l’appuntamento Imen Jane, economista.

Gli ospiti che si alterneranno:

  • Federica Fragapane – Pittrice di dati
  • Laura Margheri – Scienziata in Robotica Bioispirata
  • Valentina Russo – Pilota di droni
  • Massimo Temporelli – Homo Sapiens
  • Luca Travaglini – Cyber-agricoltore

 

L'appuntamento è il 28 aprile alle ore 15:00 in diretta streaming.

 

Per partecipare alla diretta "a tu per tu con le PROFESSIONI del FUTURO"

 

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG