Dove si lavora meglio, si produce di più

Team Comunicazione
16-12-2013

La classifica 2014 di Great Place To Work conferma l’importanza strategica di una cultura aziendale che valorizzi e stimoli il talento di ogni dipendente, promuova il lavoro per obiettivi e incentivi la produttività attraverso l’attenzione al welfare e al work-life balance.
Anche quest’anno le 35 aziende in cima alla classifica, tra le quali molte associate di Valore D, hanno registrato un aumento del fatturato medio (del 6,2 %) in controtendenza rispetto alla media nazionale (che vede il Pil calare dell’ 1,9%).
In testa alla lista delle aziende più virtuose di grandi dimensioni (con oltre 500 dipendenti) c’è Microsoft, tra le più piccole (con 50-500 dipendenti) la prima classificata è Cisco. 

Qui è possibile leggere l’approfondimento del Corriere Economia

Associarsi
Entra in un network di oltre 180 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG