Donatella Sciuto eletta Rettrice del Politecnico di Milano

Team Comunicazione
11-11-2022

Donatella Sciuto è la nuova rettrice del Politecnico di Milano. Prima donna alla guida dell’Ateneo, entrerà in carica a gennaio 2023 subentrando all’attuale rettore Ferruccio Resta. Sciuto è la sesta rettrice in Italia ed è stata consigliera di Valore D durante la presidenza di Sandra Mori da giugno 2016 a giugno 2019.

 

Sciuto seduta alla scrivania

 

Già prorettrice vicaria del Politecnico di Milano, Sciuto è stata eletta alla seconda votazione con 892,81 voti pesati.

Professoressa ordinaria di Sistemi di Elaborazione al Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria, dopo la laurea in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Milano, ha conseguito il dottorato di ricerca in Electrical and Computer Engineering presso la University of Colorado di Boulder e il Master in Business and Administration (CEGA) alla Scuola di Direzione Aziendale dell'Università Bocconi.

Rientrata in Italia dopo l’esperienza americana, ha dedicato la sua passione per la scienza e la tecnologia alla ricerca universitaria. Nel 1992 e nel 2000 è divenuta, rispettivamente, professoressa associata e poi ordinaria di Sistemi di Elaborazione delle informazioni al Politecnico di Milano e, sempre qui, a partire dal 2011 è stata nominata prorettrice delegata e prorettrice vicaria in due mandati rettorali. In Rettorato si è occupata, tra le altre cose, di strategia di ricerca e relazioni internazionali, di tecnologie dell’informazione e della comunicazione, di innovazione digitale della didattica. Ha, inoltre, creato il progetto Pari Opportunità Politecniche (POP), un programma strategico con cui l’Ateneo si impegna a garantire un ambiente di studio inclusivo e a rispettare le identità di genere, le diverse abilità, le culture e le provenienze.

Sciuto è attualmente membro del Consiglio Superiore della Banca d'Italia, membro indipendente del Consiglio di Amministrazione di AVIO S.p.A e di Raiway S.p.A, membro di Fila S.p.A e del supervisory board di STMicroelectronics.

Il suo mandato inizierà il primo gennaio 2023 e terminerà il 31 dicembre 2028. Nel suo programma elettorale ha voluto declinare in quattro dimensioni gli obiettivi che guideranno la sua esperienza da rettrice: le persone, la ricerca, la formazione e la responsabilità sociale.

Ci congratuliamo con Donatella Sciuto per questa nuova importante nomina, fiduciosi che con la sua grande esperienza e dedizione saprà raccogliere la sfida europea che affida alle Università il compito di promuovere e costruire una società più inclusiva.

 

 

ENG