Role model e video che rompono gli stereotipi i contenuti più visualizzati

Team Comunicazione
31-12-2019

Salutiamo il 2019 con un altro flashback sui contenuti multimediali proposti da Valore D che i nostri lettori hanno trovato più interessanti.

 

Video di role model che sanno ispirare e di rottura di alcuni degli stereotipi più consolidati e difficili da scalfire. Ecco i 4 video più visti sul nostro canale YouTube:

 

  • Role model Sabina Belli, Amministratore Delegato del Gruppo Pomellato

    Abbiamo incontrato Sabina Belli, Amministratore Delegato del Gruppo Pomellato che ci ha parlato della sua esperienza."Di fallimenti ce ne sono stati tantissimi in una vita ed è sicuramente un attimo di introspezione per capire la responsabilità individuale in quell’episodio e in tutti i casi imparare dal fallimento per uscirne più forte e più coraggiosa".

 

Abbiamo incontrato Federico Marchetti, Presidente e Amministratore Delegato di Yoox-Net-A-Porter che ci ha parlato della sua esperienza. "Sono io che imparo da mia figlia Margherita di 8 anni, perché guarda tutto con occhi freschi, l'immaginazione viene da guardare in modo diverso. Penso infatti che la nuova Coco Chanel sia già nata e che probabilmente sarà una programmatrice. La parola chiave per i giovani e per il futuro è coraggio!"

 

È uno degli stereotipi più radicati. Ma i dati cosa raccontano? È davvero così? Le donne in media guidano in maniera più sicura e meno aggressiva. L'indice di rischiosità di incidenti è inferiore del 5% rispetto a quello degli uomini, e causano il 36% di sinistri gravi in meno.

 

Nella percezione comune, gli uomini  sono  più bravi delle donne nelle materie scientifiche. Secondo l’Ocse, però, la disparità nei risultati nelle materie STEM dipende dal condizionamento sociale ed educativo di famiglia e scuola e non da predisposizioni naturali e innate di ragazzi e ragazze. 

 

 

Segui il nostro canale YouTube per rimanere sempre aggiornato sui nostri contenuti video!

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG