Come trascorrono il tempo donne e uomini?

Team Comunicazione
17-08-2018

L’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico OCSE ha studiato in che modo, nei paesi membri, donne e uomini passano il tempo nelle cinque macro attività che costituiscono l’iter quotidiano di 1440 minuti. E cioè: lavoro pagato o studio, lavoro non pagato (come la cura della casa e della famiglia), cura personale (inclusi sonno, alimentazione, visite mediche), tempo libero, altro (tutto ciò che non rientra nelle prime quattro attività).

L’analisi dell’OCSE è stata ripresa da Il Sole 24 Ore con le seguenti infografiche:

 

da Info Data, Il Sole 24 Ore

 

Nella prima sequenza a destra, i diagrammi a torta descrivono le abitudini per ognuna delle cinque attività prese in considerazione. Nella seconda, viene segnata la differenza in minuti tra uomini e donne di uno stesso paese nel tempo trascorso per la stessa singola attività.

Differenze più ampie corrispondono ad un rosa più intenso, quando più tempo viene passato dalla donna compiendo quella specifica azione. Quando invece è l’uomo a trascorrere più minuti per quella attività, il colore è un azzurro più o meno acceso.

 

Cosa succede nello specifico in Italia?

Analizziamo le singole categorie:
Lavoro pagato o studio: le donne dedicano a questa attività 133 minuti al giorno, gli uomini 221, per una differenza di -88 minuti.
Lavoro non pagato: 306 minuti per le donne, 131 per gli uomini, per una differenza di +176 minuti.
Cura personale: 705 le donne, 710 gli uomini, per -5 minuti di differenza.
Tempo libero: 281 minuti contro 366, per -85 minuti di differenza.
Altro: 14 minuti contro 12, per +2 minuti di differenza.

La situazione italiana non si scosta molto da quella degli altri paesi. Anche per il nostro Paese, infatti, «è innegabile che due delle cinque categorie esaminate presentano un’evidenza cromatica piuttosto lampante – scrive Il Sole 24 Ore – le donne dedicano molto più tempo degli uomini a tutte le attività di lavoro che non vengono retribuite, mentre il tempo speso per il lavoro pagato o lo studio risulta inequivocabilmente maggiore sul fronte maschile». Il tempo riservato alla cura personale appare invece distribuirsi equamente fra i due generi, contrariamente a quanto molti pregiudizi fanno pensare. Anzi, stando a questo studio, in Italia gli uomini dedicano quotidianamente a sonno, alimentazione e visite mediche 2 minuti in più rispetto alle donne.

Per analizzare come le donne trascorrono 1440 minuti ogni giorno negli altri paesi attraverso le infografiche “mobili” dell’articolo originale > CLICCA QUI

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG