News - Innovazione sociale

Lo spot Mercedes che ribalta gli stereotipi di genere
Team Comunicazione | 22-04-2019

Uno spot televisivo divertente accompagna il lancio sul mercato della Mercedes Classe B in TV e online, con il messaggio chiaro che non c’è bisogno di giustificare nulla del proprio modo di essere – #justifynothing è il claim della campagna – e ribalta gli stereotipi che riguardano la mascolinità e la paternità.
A volte, infatti, essere padre significa mettere i figli al primo posto. E se questo significa tirare su le calze e vestirsi come una principessa, o fare lezione all’università con un neonato, allora così sia.

Diritti delle donne. A che punto siamo?
Team Comunicazione | 21-04-2019

Uno studio globale realizzato da Ipsos Mori mostra uno scarso livello di ottimismo sui progressi in materia parità di diritti tra uomini e donne. Tra i paesi meno ottimisti c’è l’Italia, dove quasi un italiano su tre non vede alcun progresso rispetto al passato, e per un italiano su due essere donna rappresenta ancora uno svantaggio.

Almalaurea: gender pay gap già tra i neolaureati
Team Comunicazione | 19-04-2019

Se si pensava che la strada per le pari opportunità fosse avviata e che bastasse solo darsi del tempo, ci si sbagliava di grosso. Le retribuzioni delle donne sono ben diverse da quelle degli uomini già all’inizio della carriera, con uno scarto medio di 250 euro. È quanto succede fra i neolaureati di tutte le facoltà, anche fra quelli con i profili tanto ricercati dalle aziende che dicono di non riuscire a trovare. Luisa Adani sul Corriere La27ora commenta i dati della ricerca Almalaurea sulla condizione occupazionale dei laureati.

Come rimettersi in gioco a 50 anni
Team Comunicazione | 17-04-2019

Donna Moderna torna a parlare della ricerca di Valore D “Talenti senza età”, la prima ricerca sulle dipendenti over 50 in Italia: 6 su 10 si sentono discriminate da capi e colleghi. Tornare a essere realizzate e soddisfatte, però, non è un miraggio. A patto di credere in se stesse e investire sulla propria “employability”, sia per i datori di lavoro sia per i lavoratori.

Un’onda di diversity nell’ambito legale
Team Comunicazione | 16-04-2019

Perché la diversità è così importante anche per uno studio legale secondo i firmatari della comunicazione? Anzitutto per ragioni etiche e di uguaglianza. Ma anche per avere maggiore efficacia negli esiti dei mandati. Una nuova lettera di sensibilizzazione è stata scritta e Tra i firmatari, ad esempio, da Nokia, Zurich, Sky e Barclays. Le aziende multinazionali, sempre più sensibili al tema della diversity, chiederanno infatti sempre più spesso di essere assistite da team che rispecchino i valori di diversità e inclusione presenti nella loro organizzazione.

Breve catalogo delle donne italiane “d’acciaio”
Team Comunicazione | 15-04-2019

Convinte, determinate, allungano il passo senza mai guardarsi dietro. Oggi sul Fatto Quotidiano si parla de “Le nuove gonne d’acciaio della politica”, donne competenti e decise, compresa Alessandra Perrazzelli, ex presidente di Valore D, che spiccano per talento e determinazione. Il titolo del quotidiano rivela come ancora sia difficile parlare di donne di merito e di potere.

Se i pregiudizi di genere alterano il sapore di una birra
Team Comunicazione | 12-04-2019

Gli stereotipi di genere influenzano in modo significativo il modo in cui valutiamo i prodotti, secondo nuove ricerche della Stanford Univesity. Un nuovo studio rivela che le donne faticano a conquistare la fiducia dei consumatori, che, facendosi influenzare da pregiudizi inconsci, potrebbero anche percepire diversamente la qualità di un prodotto, come il sapore di una birra. La ricercatrice si è chiesta se i pregiudizi inconsci possano essere estesi agli oggetti che le donne producono.

Stipendi italiani in picchiata, gender pay gap stabile
Team Comunicazione | 09-04-2019

Salary Outlook dell’Osservatorio JobPricing e Spring Professional mostra una diminuzione delle buste paga – tra i dipendenti del settore privato – dello 0,3% nel corso del 2018. In questo quadro, il gender pay gap stabile al 10%, la differenza retributiva tra uomini e donne si aggira attorno ai 2.750 € in favore dei primi, e colpisce di più nei lavori meno qualificati.

Associarsi
Entra in un network di 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG