Intervista Mentorship DPLUS

Conosciamo meglio l'esperienza di due partecipanti al programma di Mentorship DPLUS: la Mentee Samantha Pennano, Program Director di GE Avio e il Mentor Marco Luciani, Heineken, Direttore Vendite On-Trade di Heineken.

Perché hai deciso di accettare di partecipare al programma?
Mentee: Mi è stato proposto durante una fase critica e buia del mondo e del business in cui opero, mi ha dato speranza perchè ho avuto conferma che l’azienda, malgrado il momento, voleva investire su di me.
Mentor: Perché mi piaceva il progetto di poter supportare una professionista nel suo percorso di crescita.
 
Il tuo percorso si sta quasi concludendo: sei riuscito a soddisfare le tue aspettative sul programma?
Mentee: Sono soddisfatta del percorso fatto; i suggerimenti ricevuti sono stati utilissimi per affrontare momenti importanti del mio percorso lavorativo: il percorso mi ha consentito di essere pronta ad affrontar le situazioni non previste.
Mentor: Sono abbastanza soddisfatto, anche se l’attuale situazione impedisce di avere il 100% dal programma: secondo me la conoscenza di persona aiuterebbe a familiarizzare e costruire fiducia, per partire subito bene. In questo modo, abbiamo impiegato 2-3 mesi per conoscerci meglio.
 
Ci puoi dire due parole sulle tue impressioni rispetto a ciò che stai sperimentando?
Mentee: Malgrado l’entusiasmo iniziale sono stata restia ad aprirmi da subito nella ricezione dei feedback ricevuti. Il mio consiglio è di abbattere le paure, di cercare di non essere prevenute ed essere aperti più possibile per non perdere tempo. Nessuno giudica, c’è qualcuno che si sta dedicando a te.
Mentor: Crescita professionale e personale: aiutare una persona a crescere professionalmente è una delle cose più stimolanti per un manager
 
Ti sembra sia utile confrontarti con una persona proveniente da una realtà diversa dalla tua?
Mentee: Utilissimo, ricevere un punto di vista diverso ed esterno dalla tua realtà e dal tuo mondo lascia spazio a riflessioni inaspettate e più ampie.
Mentor: Certo, la differenza di contesto aiuta la mentee a vedere le cose da una prospettiva diversa ed il mentor a focalizzarsi solamente sugli aspetti di leadership chiave.
 
Come valuteresti il percorso utilizzando tre aggettivi?
Mentee: di impatto, efficace, di ispirazione.
Mentor: ingaggiante, stimolante, impegnativo.

Leggi anche l’intervista dei partecipanti al programma di Mentorship DPLUS Katia Massaroni, Sanofi Italia, Medical Head General Medicines Italy & Malta di Sanofi Italia, Mentee e il Mentor Michele Falcone, Direttore sviluppo strategico di Gruppo Cap.

 
Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG