InTheBoardroom

Promuovere la diversità anche nei consigli di amministrazione, come fattore di innovazione e di crescita per le aziende

Un programma di didattica executive che prevede percorsi di formazione specifica, confronto e networking con esperti, coaching e laboratori di self-empowerment. Ideato nel 2012 da Valore D con l’obiettivo di guidare e promuovere l’inserimento di donne di talento nei Consigli di Amministrazione, InTheBoardroom ha formato fino ad oggi 380 professioniste. Dopo dieci anni Valore D rinnova InTheBoardroom e apre agli uomini.

La nuova edizione di InTheBoardroom 4.0, supportata dai partner storici Egon Zehnder e London Stock Exchange Group a cui quest’anno si affianca DLA Piper, accelera sulla costruzione di una cultura inclusiva e lancia la prima classe mista donne e uomini che verranno formati sulle competenze necessarie per essere efficaci nel ruolo di amministratori e preparati a gestire la crescente diversità all’interno dei board.

Il percorso si articolerà in 10 appuntamenti (una giornata al mese da dicembre 2021 a ottobre 2022) e sarà rivolto a donne e uomini con almeno 10 anni di esperienza lavorativa che aspirano a entrare in un Consiglio di Amministrazione.

 

Le candidature sono aperte fino al 17 Maggio 2021. QUI è possibile consultare il Bando e QUI inviare la propria candidatura.

 

Per maggiori informazioni sul progetto InTheBoardroom contattare:  info.intheboardroom@valored.it

News di InTheBoardroom

InTheBoardroom: aperte le candidature per portare donne e uomini di talento nei Consigli di Amministrazione
Team Comunicazione | 19-04-2021

Al via le candidature per la 10° edizione di InTheBoardroom, il percorso di formazione executive nato per promuovere l’inserimento di donne di talento nei Consigli di Amministrazione. Quest’anno si rinnova e apre agli uomini. La nuova edizione di InTheBoardroom 4.0, supportata dai partner storici Egon Zehnder e London Stock Exchange Group a cui quest’anno si affianca DLA Piper, ha l’obiettivo di accelerare l’adozione di una cultura inclusiva e di valorizzazione delle diversità per rispondere alle sfide della sostenibilità, tema prioritario nell’agenda dei board.

Consob: crescono le donne nei CdA, ma le Amministratrici Delegate sono appena il 2%
Team Comunicazione | 07-04-2021

La presenza femminile nei CdA delle aziende quotate a Piazza Affari si attesta intorno al 40%, ma le donne Amministratrici delegate continuano a diminuire, dal 3% del 2013 a meno del 2% a fine 2020. È quanto emerge dalla presentazione del IX Rapporto sulla corporate governance delle società quotate italiane della Consob.

Ricerche di InTheBoardroom

Women in the workplace 2019
McKinsey
15-10-2019

I progressi sulla parità di genere negli USA stanno restituendo risultati sempre migliori soprattutto per ciò che riguarda i vertici aziendali, a cui le donne accedono sempre più. Nonostante questo però si è riscontrato che i limiti per la crescita delle donne in azienda si manifestano già a partire dalla nomina a ruolo di manager. Sebbene il “glass ceiling” del vertice aziendale continua ad essere un tema importante, adesso il “broken rug” (gradino rotto) nella scalata verso il top management a rappresentare il primo ostacolo da sormontare.

S.M.A.R.T. Boards for Smart Companies 2018
PoliMi | LUISS Guido Carli
07-02-2018

La diversità di un’azienda – a partire dalla composizione del Consiglio di Amministrazione – si può misurare e porta benefici in termini anche finanziari.

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG