Gli industriali genovesi studiano il pay-gap in busta paga differenze del 18%

La repubblica - Genova
11/03/2019

 

Il convegno

“Affrontiamo l’argomento del pay gap tra retribuzioni, lo facciamo con amministratori delegati e dirigenti di importanti aziende che praticano best practice in materia. A livello nazionale si riscontra un pay gap del 18% tra retribuzioni nel settore privato, uomo-donna”. Lo ha spiegato Giovanni Mondini, il presidente di Confindustria Genova che ha promosso il convegno a Genova dal titolo “L’occupazione femminile e il pay gap”, organizzato insieme a Valore D, la prima associazione di imprese in Italia che da anni si impegna per l’equilibrio di genere e una cultura inclusiva.

Durante l’incontro, che ha visto tra gli ospiti anche il sindaco di Genova Marco Bucci, l’assessore regionale alle Pari opportunità Ilaria Cavo, è stato trattato il tema della differenza salariale tra uomo e donna e sottoscritto un documento per coinvolgere le aziende associate a Confindustria Genova in un processo che ha l’obiettivo di superare lo ‘scalino’ retributivo tra generi e promuovere azioni per valorizzare adeguatamente la presenza femminile nelle aziende e nella società.

Associarsi
Entra in un network di oltre 180 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG