Area stampa

Evitare che lo smart working sfoci nel burn out è un dovere morale che dobbiamo a noi stesse
08/06/2020
Elle

Per molte donne lo smartworking si è tradotto in doppio carico di fatica. La quarantena da coronavirus ci ha resi quasi tutti smart worker, con sentimenti polarizzati tra odio e amore, specie nelle donne, catapultate in una re-immersione totale nella dimensione domestica. Come evitare il burnout? Facendosi aiutare. Dai partner e dalle aziende.

Donne e lavoro, i nodi da sciogliere
31/05/2020
Corriere della Sera

La task force «Donne per un nuovo Rinascimento» voluta dalla ministra Elena Bonetti, di cui la Presidente di Valore D Paola Mascaro fa parte, mostra le proposte suggerite per rimuovere i pregiudizi e gli ostacoli più profondi all’occupazione femminile, al fine di promuovere il lavoro delle donne a beneficio di tutto il paese.

Donne per un nuovo Rinascimento, è femminile la task force per la ricostruzione #PostCovid
14/04/2020
ioDonna

Manager, economiste, ricercatrici e imprenditrici, tra cui Paola Mascaro, Presidente di Valore D, chiamate a offrire il loro contributo per “ricostruire l’Italia” la ministra della Famiglia e delle pari opportunità Elena Bonetti ha scelto la sua task force per la ripresa post Covid-19 e l’ha chiamata “Donne per un nuovo Rinascimento”.

Lavoro, per le donne la crisi sarà più dura
11/04/2020
Il Messaggero

Cosa ci sta insegnando questa crisi?, si chiede Paola Mascaro, Presidente di Valore D, su Il Messaggero. “Se è vero che lo smart working, in questa emergenza, si è trasformato in estreme working per le donne, con i carichi di cura sulle loro spalle, a lungo andare potrà rappresentare un’innovazione sociale e culturale”.

Con lo smart working non cambia la condivisione dei lavori domestici. Anzi…
23/03/2020
Corriere La 27esima Ora

Dalle risposte a #IOLAVORODACASA emerge che 1 donna su 3 lavora più di prima e non riesce, o fa fatica, a mantenere un equilibrio tra il lavoro e la vita domestica. Tra gli uomini il rapporto è di 1 su 5. L’analisi racconta che il 60% del campione femminile dipendente era già abituato a lavorare in modalità “lavoro agile”, con flessibilità di orario e spazi.

Lo smart working delle donne ai tempi del coronavirus
23/03/2020
Vogue

#iolavorodacasa è il titolo di una ricerca di Valore D sul carico famigliare che continua a gravare sulle donne. Lo smart working richiede una grande disciplina personale, la ricerca di una postazione di lavoro tranquilla e isolata, orari determinati – tutti aspetti non facili da mettere in atto in un momento di convivenza familiare forzata.

Smart working e famiglia i rischi senza condivisione
21/03/2020
Il Messaggero

Quasi quasi c’è da rimpiangere la scrivania, la luce al neon e il caffè della macchinetta. Tutti vicini, sempre insieme, e già questo non è facile. Se poi tutti si rivolgono a lei, magari nello stesso momento, ecco che il sovraccarico diventa troppo. Con lo smart-working una donna su tre lavora più di prima. Lo rivela la ricerca #IOLAVORODACASA condotta da Valore D.

Smart working al femminile, 1 donna su 3 lavora più di prima
20/03/2020
Ansa

Uno “smart working” che, per le donne, è poco “smart”. È quanto emerge dalla ricerca #IOLAVORODACASA condotta da Valore D con l’obiettivo di analizzare il mondo del lavoro in Italia in questo periodo di grande criticità dovuto all’emergenza Coronavirus.

Sorpresa: i papà vogliono il congedo
14/03/2020
Io Donna

I dati della ricerca “Lo stato della paternità in Italia” realizzata da Life Based Value in collaborazione con Valore D, confermano: «Mentre il 75 per cento dei padri si sente fortemente coinvolto nella cura fisica e l’85 in quella emotiva dei figli, la percentuale scende al 66 per cento quando si chiede se si sentono altrettanto coinvolti nella pianificazione quotidiana».

Press Kit

Contatti

Paola Trotta
Comunicazione e Public Affairs


Ariel Mafai
Ufficio Stampa

Silvia Ardoli

Silvia Ardoli
Comunicazione Associati

Ivano Montrone
Brand Image e Social Media

Associarsi
Entra in un network di oltre 200 aziende, accedi a esclusivi percorsi di formazione e scambia best practice con le altre imprese associate.
scopri di più
ENG