perché associarsi

X

Far parte di Valore D vuol dire contribuire concretamente alla valorizzazione del talento femminile, promuovere un modello di lavoro moderno e sostenibile e partecipare a un progetto innovativo che unisce le più grandi imprese italiane.

X

LOGIN AREA RISERVATA

Se hai già un account, inserisci i tuoi dati per effettuare il login.

Per scoprire tutti i servizi di Valore D e le modalità di adesione visita la sezione Come Associarsi.

Per contattarci e ricevere maggiori dettagli utilizza il modulo che trovi nella pagina Richiedi Informazioni.

Ricordami
Forum Valore D

L’appuntamento annuale in cui l’Associazione si confronta con le istituzioni e i maggiori esponenti del mondo economico, accademico e aziendale.

In un mondo che cambia, cambiano equilibri e rapporti. Parleremo di Profitto, Rispetto, Leadership e di come questi tre concetti possano essere in equilibrio. Tre ambiti da esplorare, dibattere e sui quali confrontarsi attraverso testimonianze, interviste, ricerche e confronti.

Un percorso che nasce da Valore D ma va oltre “il tema femminile”, per sviluppare in Italia una nuova cultura d’impresa.

__________________________________________________________________________________________

Durante l’evento sarà disponibile uno spazio dedicato ai bambini dai 3 agli 8 anni. Per info e prenotazioni: organizzazione@forumvalored.it

09:30

-

10:30

Registrazione dei partecipanti e welcome coffee

10:30

-

10:40

Introduzione alla convention

Conduce

Alessio Vinci

Giornalista

10:40

-

11:00

Intervento di apertura

Conduce

Alessandra Perrazzelli

Presidente, Valore D
+

È Presidente di Valore D. Responsabile dell’Ufficio International Regulatory and Antitrust Affairs del Gruppo Intesa Sanpaolo, ha anche costituito la società Intesa Sanpaolo Eurodesk, di cui è CEO.

Avvocato, ha svolto la sua attività professionale prima a New York e poi a Bruxelles, dove è diventata socia dello studio legale di O’Connor and Company. È inoltre membro dell’IBA (International Bar Association) e dell’ABA (American Bar Association).

Nel 2007 ha ottenuto il premio Bellisario nel settore comunicazione per la sua attività di promozione degli interessi italiani all’estero. 

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Genova, ha poi conseguito un Master in Corporate Law alla New York University Law School. 

11:00

-

11:20

Un nuovo equilibrio per il futuro dell’Europa

Conduce

Sylvie Goulard

Deputata, Parlamento Europeo
+

Sylvie Goulard is an MEP and represents the West region of France.

In the European Parliament she is a member of the Economic and Monetary Affairs Committee (ECON) and is Coordinator of that committee for her group, the Alliance of Liberals and Democrats for Europe (ALDE).

Since the beginning of the mandate she has been rapporteur for a number of texts: 

- the regulation creating the European Systemic Risk Board, responsible for supervising financial institutions and markets (a packet of texts designed to put in place the proposals made by Jacques de Larosière). 

- the regulation creating sanctions for Euro zone Member States who violate the ‘economic governance’ rules (6-pack text)

- a report concerning Eurobonds - looking at different options for the mutualisation of debt.

She is also a substitute member in the Agricultural and Rural Development Committee (AGRI), as well as president of the European Parliament Intergroup ‘Extreme Poverty and Human Rights’ which works to ensure that Europe’s most deprived persons have a voice at the European level. 

After her law studies, and having graduated from the Ecole Nationale d’Administration, Sylvie Goulard worked as a diplomat in the French Ministry of Foreign Affairs (legal affairs department/policy planning staff) as well as at the Council of State. Between 2001 and 2004 she worked with Romano Prodi, during his time as President of the European Commission. Between 2006 and 2010, she was president of the European Movement France, a pluralist association defending European integration.  

Sylvie is the author of Democracy in Europe, co-authored with Mario Monti, Europe for Dummies (2007), winner of the European Book Prize; We Must Cultivate our European Garden (2008); The Cockerel and the Pearl, 50 years of Europe (2007); The Great Turk and the Republic of Venice (2004). 

11:20

-

11:30

Elogio del profitto

Conduce

Kibra Sebhat

Membro Operativo, ReteG2 - Seconde Generazioni
+

È nata a Rovigo e dopo i primi anni passati in Val Polesine si è trasferita con la famiglia a Milano. Dopo il diploma tecnico in comunicazione aziendale ha iniziato un percorso di studi universitari in Relazioni Internazionali e, nello stesso periodo, il lavoro nell’agenzia di comunicazione Metafora di Sergio Vicario: qui ha avuto l’occasione di lavorare per importanti istituzioni milanesi e nazionali nel campo della sanità e della ricerca scientifica, della cultura e del no profit. 

 

Diventa membro operativo dell’organizzazione ReteG2 - Seconde Generazioni nel 2008: l’obbiettivo è la riforma dell’attuale legge 91/1992 per la concessione della cittadinanza italiana, affinchè sia più aperta nei confronti dei figli degli immigrati. 
Dal maggio 2012 si occupa dello spazio web NIVEA Vicino a te: collaborazione speciale tra Beiersdorf e alfemminile.com che racconta, attraverso news, articoli e interviste, tutto ciò che in Italia è Woman&Mother friendly.

 

11:30

-

12:20

Profitto: angelo o demone?

Conduce

Magda Bianco

Senior Economist, Banca d’Italia
+

È dirigente in Banca d’Italia, attualmente nella Divisione Economia e diritto del Servizio Studi di struttura economica e finanziaria, dopo aver lavorato in diverse altre aree. 

Ha insegnato Organizzazione Industriale presso l’Università degli Studi di Bergamo. Si interessa di corporate governance e diritto societario; di giustizia civile; di regolamentazione dell’attività economica; di economia di genere. Ha pubblicato diversi articoli su questi temi e sul loro impatto nello scenario italiano. 

È laureata in Economia e ha un Dottorato di Ricerca nella stessa disciplina, conseguito presso la London School of Economics and Political Science. Sposata, ha due figli.

Conduce

Rodolfo De Benedetti

Amministratore Delegato, CIR
+

Amministratore Delegato di CIR dal 1993 e di COFIDE-Gruppo De Benedetti dal 1995, è inoltre Presidente di Sorgenia e di Sogefi e Consigliere di Amministrazione del Gruppo Editoriale L’Espresso, di Finegil e di Banque Syz.

In precedenza ha ricoperto la carica di Direttore Generale di CIR dal 1990 al 1993 e di COFIDE dal 1989 al 1995. Dal gennaio 1988 al marzo 1989 è stato Direttore Affari Internazionali di COFIDE.

Prima dei suoi incarichi in CIR e COFIDE, ha collaborato con Lombard Odier (Ginevra) in qualità di Assistente dell’Amministratore Delegato e con Shearson Lehman Brothers (New York) come Associate nel Merchant Banking Group.

Fa parte dell’European Advisory Board della Harvard Business School ed è membro dell’European Round Table of Industrialists.

Ha compiuto i suoi studi a Ginevra, dove si è laureato in Economia Politica e in Legge.

 

Conduce

Laura Donnini

Amministratore Delegato, RCS Libri
+

Direttore Generale e Amministratore Delegato di RCS Libri da Aprile 2013, con la responsabilità delle aree di business Libri Trade, Education e Collezionabili.

Precedentemente ha ricoperto per due anni la posizione di Direttore Generale di Edizioni Mondadori dopo essere stata Amministratore Delegato di Edizioni Piemme, casa editrice leader nei libri per ragazzi .

Dal 2001 al 2008 Direttore Generale  di Harlequin Mondadori, dopo una breve esperienza alla Star Alimentare in veste di Business Unit Director.

In passato ha lavorato in Johnson Wax S.p.A., dove ha trascorso dieci anni raggiungendo la posizione di Direttore Marketing dopo aver ricoperto diverse funzioni nell’area commerciale e marketing, occupandosi di molteplici categorie di prodotti per la cura della casa, anche in veste di European Brand Manager.

Ha iniziato la sua carriera in Manetti & Roberts, dopo una laurea in Economia e Commercio all’Università di Firenze.

Dal 2005 al 2012 è stata membro del chapter italiano di YPO, Young Presidents’ Organization, network internazionale che raggruppa in 75 paesi giovani imprenditori e top manager con lo scopo di condividere idee ed esperienze per raggiungere più alti obiettivi di crescita personale e professionale, ricoprendo il ruolo di Networking Officer e di Presidente .

Dal 2008 siede nel CDA di Piemme, è tra le prime 100 donne “ Ready for Boards” selezionate nel 2009 da PWA e  attualmente partecipa al programma “In the Boardroom” organizzato da Valore D.

Sposata con due figli, è da molti anni impegnata su tematiche di Diversity Management, convinta della necessità di incoraggiare le donne ad aspirare alla leadership nel lavoro ed in tutti i campi della nostra società con l’obiettivo di raggiungere una vera uguaglianza sociale, politica ed economica per entrambi i generi.

Conduce

Patrizia Grieco

Presidente, Olivetti
+

Milanese, laureata in Legge all’Università Statale, inizia la sua carriera nel ’77 presso la direzione Legale e Affari Generali di Italtel diventandone nel ’94 responsabile, nel ’99 Direttore Generale e nel 2002 Amministratore Delegato. Dal 2003 al 2006 è AD di Siemens Informatica, società capogruppo in Italia di Siemens Business Services di cui diventa membro dell’Executive Council a livello mondiale. Dal 2006 è Partner di Value Partners e AD del Gruppo Value Team che opera nel settore della consulenza e dei servizi IT in Italia e all’estero. Dal 2008 è AD di Olivetti di cui oggi è Presidente. Dal 2010 è membro del CdA di Save the Children e da aprile 2012 del CdA di Fiat Industrial.

 

Conduce

Emilio Petrone

Amministratore Delegato, Sisal
+

Inizia il proprio percorso professionale nel 1989 in Ferrero dove, dopo 6 mesi di formazione nella rete commerciale, ricopre il ruolo di Product Manager, prima nella linea pastigliaggi (marchio Tic Tac), poi nella divisione Kinder.

Tre anni più tardi, in Unilever, segue la linea di business Frozen Food (Findus) come Senior Product Manager e poi, dopo un training presso la Lipton USA, in New Jersey, diventa Key Account Manager.

Il ’94 vede il suo ingresso in Sara Lee Corporation dove ricopre ruoli di responsabilità sempre più alta: da Direttore Marketing dei brand Playtex, Cacharel, Wonderbra, a Direttore Commerciale e Direttore Ricerca e Sviluppo, per poi ricoprire il ruolo di Direttore Generale rispondendo della gestione dell’azienda composta dalle divisioni Liabel e Dim, con riporto al CEO.

In Mattel fa il suo ingresso nel 2001 in qualità di Amministratore Delegato Italia, responsabilità a cui si aggiungerà quella di Amministratore Delegato di Mattel Manufactoring Europe, la divisione produttiva europea di Mattel. Dopo aver ricoperto poi anche il ruolo di Amministratore Delegato Paesi Sud Mediterraneo,  viene nominato, nel 2007, Amministratore Delegato area SEEMEA (South East Europe Middle East and Africa).

Dal 2008 Petrone è l’Amministratore Delegato del Gruppo Sisal.  E’ inoltre membro del Consiglio di Amministrazione dell’American Chamber of Commerce in Italy e partecipa al Consiglio Direttivo di Centromarca.

Ha una Laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Salerno e un Master in Business Administration come vincitore di una borsa di studio presso l’Istituto “G. Tagliacarne”– Unioncamere Roma. 

 

Conduce

Alessio Vinci

Giornalista

12:20

-

12:30

L’etica del rispetto

Conduce

Chiara Saraceno

Sociologa
+

Ha insegnato dapprima all’università di Trento poi, dal 1990 fino al 2008,  è stata professore di sociologia della famiglia all’Università di Torino. In questa università, dopo essere stata direttore del Dipartimento di Scienze Sociali, ha anche presieduto il Centro interdisciplinare di studi delle donne e coordinato il dottorato in ricerca sociale comparata. Dall’ottobre 2006 a luglio 2011 è stata professore di ricerca al Wissenschaftszentrum Berlin für Sozialforschung (WZB). Attualmente in pensione, è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino e visiting researcher al WZB. Nel luglio 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy. 

Per alcuni anni ha fatto parte della Commissione di indagine sulla esclusione sociale, di cui è stata anche presidente nel 2000-2001. Nello stesso periodo ha rappresentato l’Italia nel Social Protection Committee dell’Unione Europea e nel working party on Social Policy dell’OCSE. Nel 2006 è stata insignita della onorificenza di Grandufficiale della Repubblica Italiana. Nel 2009 ha ricevuto il premio “Boganen” conferito dalla Camera di Commercio di Torino. A marzo 2013 ha ricevuto il premio “laico dell’anno 2012”, conferito dalla Consulta per la laicità di Torino.

I suoi interessi di ricerca riguardano l’organizzazione familiare, la divisione del lavoro tra uomini e donne, i rapporti tra le generazioni, le politiche sociali, la povertà. Su questi temi ha diverse pubblicazioni, per lo più comparative. Tra le più recenti: Coppie e famiglie. Non è questione di natura (Feltrinelli 2012); Cittadini a metà (Rizzoli 2012); Conciliare famiglia e lavoro. Nuovi patti tra i sessi e le generazioni (con M. Naldini, il Mulino 2011), Sociologia della Famiglia (con M. Naldini, il Mulino 2007).

12:30

-

13:00

Più rispetto = più welfare

Conduce

Francesca Rizzi

Co-founder & CEO, Jointly - il Welfare Condiviso
Conduce

Marco Russomando

Head of Global Mobility and Benefits, UniCredit
+

È nel Gruppo UniCredit dal 2006, dopo 15 anni di esperienza in materia di risorse umane maturata in società di consulenza come ECA International, Pricewaterhouse e Ernst & Young.

Dal 2010 è responsabile a livello di gruppo delle politiche di Benefits, di Global Mobility e del progetto di Welfare aziendale in Italia e da luglio 2012 è responsabile anche del Global Job Model.

 

Presentazione

13:00

-

14:00

Pranzo a buffet

14:00

-

14:05

Introduzione e saluti

Conduce

Maria Latella

Giornalista
+

Da sei anni conduce programmi di attualità e politica su SkyTg24. L’ultimo è “L’Intervista”, in onda ogni domenica.

Oltre ad avere un blog e un profilo Twitter, è autrice di tre libri: un saggio sulla politica italiana «Regimental, dieci anni con i politici che non sono passati di moda», la biografia di Veronica Berlusconi «Tendenza Veronica», recentemente ripubblicata in una versione aggiornata, e «Come si conquista un paese» (Rizzoli).

 

Negli anni ‘90 è stata conduttrice dei programmi “Dalle 20 alle 20” e “Salomone”, entrambi andati in onda sui Rai 3. Fino al dicembre 2005 ha seguito la politica italiana come inviata speciale per il Corriere della Sera. In precedenza è stata per dieci anni cronista giudiziaria e inviata al Secolo XIX di Genova. La sua attività giornalistica è iniziata nel 1980 con una borsa di studio della Federazione della Stampa.

14:05

-

14:15

Leadership e potere: il valore delle regole

Conduce

Alessia Mosca

Deputata
+

Dopo esperienze internazionali al Parlamento europeo e nella segreteria tecnica del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Enrico Letta, è eletta deputato nel 2008 e rieletta nel 2013.

Sua la legge 120/2011 (Golfo-Mosca) che introduce quote di genere nei CdA. È stata relatrice della legge “Controesodo”, per il rientro dei talenti dall’estero.

È stata vice presidente di Yepp (Youth of European People’s Party), membro di Aspen Junior Fellows e responsabile nazionale Lavoro nel primo Esecutivo del Partito democratico. Nel 2009 è nominata Young Global Leaders (World Economic Forum) e “Rising talent” (Women’s Forum for the Economy and Society) nel 2010.

Impegnata da sempre su temi del lavoro, si occupa principalmente di occupazione femminile e giovanile, questioni di merito, tematiche di conciliazione e sviluppo del settore start up. 

È laureata in filosofia, ha un Master Ispi in Diplomacy e un Diploma in International Relations alla Johns Hopkins University, è dottore di ricerca in Scienze della politica e ricercatrice Arel.

14:15

-

15:00

Anatomia di una nuova leadership

Conduce

Alessandro Castellano

Amministratore Delegato, SACE
+

Dal maggio 2007 Alessandro Castellano è Amministratore Delegato di SACE, un gruppo assicurativo che offre una vasta gamma di prodotti finanziari per le imprese, incluso soluzioni di risk management e di credito all’esportazione, copertura contro i rischi politici e commerciali, cauzioni, assicurazione del credito e factoring. 

Entrato in SACE nel 2004 come Direttore Generale ha contribuito alla sua trasformazione da ente pubblico in SpA, delineandone il nuovo business model che ha fatto conseguire alla Società importanti risultati sia sotto il profilo qualitativo che economico reddituale. 

Precedentemente con la Deutsche Morgan Grenfell & Co. Ltd di Londra, ha ricoperto il ruolo di responsabile del Sud Europa nella Divisione Investment Banking e ha maturato esperienze specifiche nell’Advisory Business e nella strutturazione di operazioni nel mercato dei capitali con particolare riferimento ai settori quali aeronautica, navale, infrastrutture ed energie. 

In seguito è stato Direttore Centrale e Membro del Comitato di Direzione di Mediocredito Centrale del Gruppo Capitalia. Laureato in Giurisprudenza presso l’Universita’ “La Sapienza” di Roma ha conseguito specializzazioni presso la “Harvard Business School” e la “Columbia University”. È membro della “SFA Financial Services Authority” di Londra”.

 

Conduce

Giovanna D’Alessio

CEO, Asterys
+

È socio fondatore e C.E.O. di Asterys, una società di sviluppo organizzativo internazionale, ed assieme ad un network di oltre 80 facilitatori in 20 nazioni lavora come facilitatrice di trasformazione ed executive coach principalmente con Amministratori Delegati, dirigenti e management team di aziende italiane ed internazionali nelle aree del cambiamento organizzativo e sviluppo di competenze di leadership.

Nella sua precedente esperienza professionale ha ricoperto varie posizioni di leadership nel mondo corporate: è stata Direttore Clienti di Saatchi & Saatchi fino al 2007, poi ha lavorato per Yahoo! Inc. prima come responsabile dello start up italiano e successivamente nel quartier generale europeo a Londra nella posizione di Direttore Marketing per l’Europa.

Nel 2002/03 è stata presidente di ICF Italia e nel 2004 è entrata nel Board of Directors dell’ICF global (International Coach Federation) – la più importante associazione internazionale di coach professionisti - dove è stata Vice Presidente nel 2005, Segretario/Tesoriere nel 2008 e Presidente nel 2010.

Il suo ultimo libro si intitola: “Il potere di cambiare. Come sviluppare la leadership personale” (Rizzoli Etas).

Ha compiuto i suoi studi in California dove ha conseguito un MBA in Communication Sciences.

Conduce

Maria Latella

Giornalista
+

Da sei anni conduce programmi di attualità e politica su SkyTg24. L’ultimo è “L’Intervista”, in onda ogni domenica.

Oltre ad avere un blog e un profilo Twitter, è autrice di tre libri: un saggio sulla politica italiana «Regimental, dieci anni con i politici che non sono passati di moda», la biografia di Veronica Berlusconi «Tendenza Veronica», recentemente ripubblicata in una versione aggiornata, e «Come si conquista un paese» (Rizzoli).

 

Negli anni ‘90 è stata conduttrice dei programmi “Dalle 20 alle 20” e “Salomone”, entrambi andati in onda sui Rai 3. Fino al dicembre 2005 ha seguito la politica italiana come inviata speciale per il Corriere della Sera. In precedenza è stata per dieci anni cronista giudiziaria e inviata al Secolo XIX di Genova. La sua attività giornalistica è iniziata nel 1980 con una borsa di studio della Federazione della Stampa.

15:00

-

15:20

La diplomazia delle donne

Conduce

Marta Dassù (in attesa di conferma)

Vice Ministro degli Esteri
+

Fino alla sua nomina a Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri è stata Direttore Generale per le Attività Internazionali di Aspen Institute Italia.

Ha fatto parte del Comitato Scientifico di Confindustria ed è stata Consigliere per le relazioni internazionali dei Primi Ministri Massimo D’Alema e Giuliano Amato. 

È nel Comitato Direttivo dello IAI (Istituto Affari internazionali) di Roma e nei board del Centro di Alti Studi sulla Cina contemporanea di Torino, dell’ Istituto di Studi diplomatici di Roma e dell’ Institut Francais des Relations Internationales di Parigi.

È inoltre membro della Trilateral Commission, Vice Presidente del Global Council on Governance for Sustainability del World Economic Forum e fa parte del Consiglio del IISS di Londra. 

Nel 2003 ha ricevuto la Légion d’Honneur e nel 2013 la Gran Croce al Merito di II classe della Repubblica Federale di Germania.

Nel 2001 e nel 2002 ha insegnato Relazioni internazionali all’Università “La Sapienza” di Roma. È direttore della rivista Aspenia e editorialista de “La Stampa”. È autrice di “Mondo privato e altre storie” (Bollati Boringhieri, 2009).

15:20

-

15:40

Saluti

Conduce

Nicola Zingaretti

Presidente, Regione Lazio

15:40

-

16:00

Intervento di chiusura

Conduce

Alessandra Perrazzelli

Presidente, Valore D
+

È Presidente di Valore D. Responsabile dell’Ufficio International Regulatory and Antitrust Affairs del Gruppo Intesa Sanpaolo, ha anche costituito la società Intesa Sanpaolo Eurodesk, di cui è CEO.

Avvocato, ha svolto la sua attività professionale prima a New York e poi a Bruxelles, dove è diventata socia dello studio legale di O’Connor and Company. È inoltre membro dell’IBA (International Bar Association) e dell’ABA (American Bar Association).

Nel 2007 ha ottenuto il premio Bellisario nel settore comunicazione per la sua attività di promozione degli interessi italiani all’estero. 

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Genova, ha poi conseguito un Master in Corporate Law alla New York University Law School. 

Conduce

Magda Bianco

Senior Economist, Banca d’Italia
+

È dirigente in Banca d’Italia, attualmente nella Divisione Economia e diritto del Servizio Studi di struttura economica e finanziaria, dopo aver lavorato in diverse altre aree. 

Ha insegnato Organizzazione Industriale presso l’Università degli Studi di Bergamo. Si interessa di corporate governance e diritto societario; di giustizia civile; di regolamentazione dell’attività economica; di economia di genere. Ha pubblicato diversi articoli su questi temi e sul loro impatto nello scenario italiano. 

È laureata in Economia e ha un Dottorato di Ricerca nella stessa disciplina, conseguito presso la London School of Economics and Political Science. Sposata, ha due figli.

Conduce

Alessandro Castellano

Amministratore Delegato, SACE
+

Dal maggio 2007 Alessandro Castellano è Amministratore Delegato di SACE, un gruppo assicurativo che offre una vasta gamma di prodotti finanziari per le imprese, incluso soluzioni di risk management e di credito all’esportazione, copertura contro i rischi politici e commerciali, cauzioni, assicurazione del credito e factoring. 

Entrato in SACE nel 2004 come Direttore Generale ha contribuito alla sua trasformazione da ente pubblico in SpA, delineandone il nuovo business model che ha fatto conseguire alla Società importanti risultati sia sotto il profilo qualitativo che economico reddituale. 

Precedentemente con la Deutsche Morgan Grenfell & Co. Ltd di Londra, ha ricoperto il ruolo di responsabile del Sud Europa nella Divisione Investment Banking e ha maturato esperienze specifiche nell’Advisory Business e nella strutturazione di operazioni nel mercato dei capitali con particolare riferimento ai settori quali aeronautica, navale, infrastrutture ed energie. 

In seguito è stato Direttore Centrale e Membro del Comitato di Direzione di Mediocredito Centrale del Gruppo Capitalia. Laureato in Giurisprudenza presso l’Universita’ “La Sapienza” di Roma ha conseguito specializzazioni presso la “Harvard Business School” e la “Columbia University”. È membro della “SFA Financial Services Authority” di Londra”.

 

Conduce

Giovanna D’Alessio

CEO, Asterys
+

È socio fondatore e C.E.O. di Asterys, una società di sviluppo organizzativo internazionale, ed assieme ad un network di oltre 80 facilitatori in 20 nazioni lavora come facilitatrice di trasformazione ed executive coach principalmente con Amministratori Delegati, dirigenti e management team di aziende italiane ed internazionali nelle aree del cambiamento organizzativo e sviluppo di competenze di leadership.

Nella sua precedente esperienza professionale ha ricoperto varie posizioni di leadership nel mondo corporate: è stata Direttore Clienti di Saatchi & Saatchi fino al 2007, poi ha lavorato per Yahoo! Inc. prima come responsabile dello start up italiano e successivamente nel quartier generale europeo a Londra nella posizione di Direttore Marketing per l’Europa.

Nel 2002/03 è stata presidente di ICF Italia e nel 2004 è entrata nel Board of Directors dell’ICF global (International Coach Federation) – la più importante associazione internazionale di coach professionisti - dove è stata Vice Presidente nel 2005, Segretario/Tesoriere nel 2008 e Presidente nel 2010.

Il suo ultimo libro si intitola: “Il potere di cambiare. Come sviluppare la leadership personale” (Rizzoli Etas).

Ha compiuto i suoi studi in California dove ha conseguito un MBA in Communication Sciences.

Conduce

Marta Dassù (in attesa di conferma)

Vice Ministro degli Esteri
+

Fino alla sua nomina a Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri è stata Direttore Generale per le Attività Internazionali di Aspen Institute Italia.

Ha fatto parte del Comitato Scientifico di Confindustria ed è stata Consigliere per le relazioni internazionali dei Primi Ministri Massimo D’Alema e Giuliano Amato. 

È nel Comitato Direttivo dello IAI (Istituto Affari internazionali) di Roma e nei board del Centro di Alti Studi sulla Cina contemporanea di Torino, dell’ Istituto di Studi diplomatici di Roma e dell’ Institut Francais des Relations Internationales di Parigi.

È inoltre membro della Trilateral Commission, Vice Presidente del Global Council on Governance for Sustainability del World Economic Forum e fa parte del Consiglio del IISS di Londra. 

Nel 2003 ha ricevuto la Légion d’Honneur e nel 2013 la Gran Croce al Merito di II classe della Repubblica Federale di Germania.

Nel 2001 e nel 2002 ha insegnato Relazioni internazionali all’Università “La Sapienza” di Roma. È direttore della rivista Aspenia e editorialista de “La Stampa”. È autrice di “Mondo privato e altre storie” (Bollati Boringhieri, 2009).

Conduce

Rodolfo De Benedetti

Amministratore Delegato, CIR
+

Amministratore Delegato di CIR dal 1993 e di COFIDE-Gruppo De Benedetti dal 1995, è inoltre Presidente di Sorgenia e di Sogefi e Consigliere di Amministrazione del Gruppo Editoriale L’Espresso, di Finegil e di Banque Syz.

In precedenza ha ricoperto la carica di Direttore Generale di CIR dal 1990 al 1993 e di COFIDE dal 1989 al 1995. Dal gennaio 1988 al marzo 1989 è stato Direttore Affari Internazionali di COFIDE.

Prima dei suoi incarichi in CIR e COFIDE, ha collaborato con Lombard Odier (Ginevra) in qualità di Assistente dell’Amministratore Delegato e con Shearson Lehman Brothers (New York) come Associate nel Merchant Banking Group.

Fa parte dell’European Advisory Board della Harvard Business School ed è membro dell’European Round Table of Industrialists.

Ha compiuto i suoi studi a Ginevra, dove si è laureato in Economia Politica e in Legge.

 

Conduce

Laura Donnini

Amministratore Delegato, RCS Libri
+

Direttore Generale e Amministratore Delegato di RCS Libri da Aprile 2013, con la responsabilità delle aree di business Libri Trade, Education e Collezionabili.

Precedentemente ha ricoperto per due anni la posizione di Direttore Generale di Edizioni Mondadori dopo essere stata Amministratore Delegato di Edizioni Piemme, casa editrice leader nei libri per ragazzi .

Dal 2001 al 2008 Direttore Generale  di Harlequin Mondadori, dopo una breve esperienza alla Star Alimentare in veste di Business Unit Director.

In passato ha lavorato in Johnson Wax S.p.A., dove ha trascorso dieci anni raggiungendo la posizione di Direttore Marketing dopo aver ricoperto diverse funzioni nell’area commerciale e marketing, occupandosi di molteplici categorie di prodotti per la cura della casa, anche in veste di European Brand Manager.

Ha iniziato la sua carriera in Manetti & Roberts, dopo una laurea in Economia e Commercio all’Università di Firenze.

Dal 2005 al 2012 è stata membro del chapter italiano di YPO, Young Presidents’ Organization, network internazionale che raggruppa in 75 paesi giovani imprenditori e top manager con lo scopo di condividere idee ed esperienze per raggiungere più alti obiettivi di crescita personale e professionale, ricoprendo il ruolo di Networking Officer e di Presidente .

Dal 2008 siede nel CDA di Piemme, è tra le prime 100 donne “ Ready for Boards” selezionate nel 2009 da PWA e  attualmente partecipa al programma “In the Boardroom” organizzato da Valore D.

Sposata con due figli, è da molti anni impegnata su tematiche di Diversity Management, convinta della necessità di incoraggiare le donne ad aspirare alla leadership nel lavoro ed in tutti i campi della nostra società con l’obiettivo di raggiungere una vera uguaglianza sociale, politica ed economica per entrambi i generi.

Conduce

Sylvie Goulard

Deputata, Parlamento Europeo
+

Sylvie Goulard is an MEP and represents the West region of France.

In the European Parliament she is a member of the Economic and Monetary Affairs Committee (ECON) and is Coordinator of that committee for her group, the Alliance of Liberals and Democrats for Europe (ALDE).

Since the beginning of the mandate she has been rapporteur for a number of texts: 

- the regulation creating the European Systemic Risk Board, responsible for supervising financial institutions and markets (a packet of texts designed to put in place the proposals made by Jacques de Larosière). 

- the regulation creating sanctions for Euro zone Member States who violate the ‘economic governance’ rules (6-pack text)

- a report concerning Eurobonds - looking at different options for the mutualisation of debt.

She is also a substitute member in the Agricultural and Rural Development Committee (AGRI), as well as president of the European Parliament Intergroup ‘Extreme Poverty and Human Rights’ which works to ensure that Europe’s most deprived persons have a voice at the European level. 

After her law studies, and having graduated from the Ecole Nationale d’Administration, Sylvie Goulard worked as a diplomat in the French Ministry of Foreign Affairs (legal affairs department/policy planning staff) as well as at the Council of State. Between 2001 and 2004 she worked with Romano Prodi, during his time as President of the European Commission. Between 2006 and 2010, she was president of the European Movement France, a pluralist association defending European integration.  

Sylvie is the author of Democracy in Europe, co-authored with Mario Monti, Europe for Dummies (2007), winner of the European Book Prize; We Must Cultivate our European Garden (2008); The Cockerel and the Pearl, 50 years of Europe (2007); The Great Turk and the Republic of Venice (2004). 

Conduce

Patrizia Grieco

Presidente, Olivetti
+

Milanese, laureata in Legge all’Università Statale, inizia la sua carriera nel ’77 presso la direzione Legale e Affari Generali di Italtel diventandone nel ’94 responsabile, nel ’99 Direttore Generale e nel 2002 Amministratore Delegato. Dal 2003 al 2006 è AD di Siemens Informatica, società capogruppo in Italia di Siemens Business Services di cui diventa membro dell’Executive Council a livello mondiale. Dal 2006 è Partner di Value Partners e AD del Gruppo Value Team che opera nel settore della consulenza e dei servizi IT in Italia e all’estero. Dal 2008 è AD di Olivetti di cui oggi è Presidente. Dal 2010 è membro del CdA di Save the Children e da aprile 2012 del CdA di Fiat Industrial.

 

Conduce

Maria Latella

Giornalista
+

Da sei anni conduce programmi di attualità e politica su SkyTg24. L’ultimo è “L’Intervista”, in onda ogni domenica.

Oltre ad avere un blog e un profilo Twitter, è autrice di tre libri: un saggio sulla politica italiana «Regimental, dieci anni con i politici che non sono passati di moda», la biografia di Veronica Berlusconi «Tendenza Veronica», recentemente ripubblicata in una versione aggiornata, e «Come si conquista un paese» (Rizzoli).

 

Negli anni ‘90 è stata conduttrice dei programmi “Dalle 20 alle 20” e “Salomone”, entrambi andati in onda sui Rai 3. Fino al dicembre 2005 ha seguito la politica italiana come inviata speciale per il Corriere della Sera. In precedenza è stata per dieci anni cronista giudiziaria e inviata al Secolo XIX di Genova. La sua attività giornalistica è iniziata nel 1980 con una borsa di studio della Federazione della Stampa.

Conduce

Alessia Mosca

Deputata
+

Dopo esperienze internazionali al Parlamento europeo e nella segreteria tecnica del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Enrico Letta, è eletta deputato nel 2008 e rieletta nel 2013.

Sua la legge 120/2011 (Golfo-Mosca) che introduce quote di genere nei CdA. È stata relatrice della legge “Controesodo”, per il rientro dei talenti dall’estero.

È stata vice presidente di Yepp (Youth of European People’s Party), membro di Aspen Junior Fellows e responsabile nazionale Lavoro nel primo Esecutivo del Partito democratico. Nel 2009 è nominata Young Global Leaders (World Economic Forum) e “Rising talent” (Women’s Forum for the Economy and Society) nel 2010.

Impegnata da sempre su temi del lavoro, si occupa principalmente di occupazione femminile e giovanile, questioni di merito, tematiche di conciliazione e sviluppo del settore start up. 

È laureata in filosofia, ha un Master Ispi in Diplomacy e un Diploma in International Relations alla Johns Hopkins University, è dottore di ricerca in Scienze della politica e ricercatrice Arel.

Conduce

Alessandra Perrazzelli

Presidente, Valore D
+

È Presidente di Valore D. Responsabile dell’Ufficio International Regulatory and Antitrust Affairs del Gruppo Intesa Sanpaolo, ha anche costituito la società Intesa Sanpaolo Eurodesk, di cui è CEO.

Avvocato, ha svolto la sua attività professionale prima a New York e poi a Bruxelles, dove è diventata socia dello studio legale di O’Connor and Company. È inoltre membro dell’IBA (International Bar Association) e dell’ABA (American Bar Association).

Nel 2007 ha ottenuto il premio Bellisario nel settore comunicazione per la sua attività di promozione degli interessi italiani all’estero. 

Laureata in Giurisprudenza presso l’Università di Genova, ha poi conseguito un Master in Corporate Law alla New York University Law School. 

Conduce

Emilio Petrone

Amministratore Delegato, Sisal
+

Inizia il proprio percorso professionale nel 1989 in Ferrero dove, dopo 6 mesi di formazione nella rete commerciale, ricopre il ruolo di Product Manager, prima nella linea pastigliaggi (marchio Tic Tac), poi nella divisione Kinder.

Tre anni più tardi, in Unilever, segue la linea di business Frozen Food (Findus) come Senior Product Manager e poi, dopo un training presso la Lipton USA, in New Jersey, diventa Key Account Manager.

Il ’94 vede il suo ingresso in Sara Lee Corporation dove ricopre ruoli di responsabilità sempre più alta: da Direttore Marketing dei brand Playtex, Cacharel, Wonderbra, a Direttore Commerciale e Direttore Ricerca e Sviluppo, per poi ricoprire il ruolo di Direttore Generale rispondendo della gestione dell’azienda composta dalle divisioni Liabel e Dim, con riporto al CEO.

In Mattel fa il suo ingresso nel 2001 in qualità di Amministratore Delegato Italia, responsabilità a cui si aggiungerà quella di Amministratore Delegato di Mattel Manufactoring Europe, la divisione produttiva europea di Mattel. Dopo aver ricoperto poi anche il ruolo di Amministratore Delegato Paesi Sud Mediterraneo,  viene nominato, nel 2007, Amministratore Delegato area SEEMEA (South East Europe Middle East and Africa).

Dal 2008 Petrone è l’Amministratore Delegato del Gruppo Sisal.  E’ inoltre membro del Consiglio di Amministrazione dell’American Chamber of Commerce in Italy e partecipa al Consiglio Direttivo di Centromarca.

Ha una Laurea in Economia presso l’Università degli Studi di Salerno e un Master in Business Administration come vincitore di una borsa di studio presso l’Istituto “G. Tagliacarne”– Unioncamere Roma. 

 

Conduce

Francesca Rizzi

Co-founder & CEO, Jointly - il Welfare Condiviso
Conduce

Marco Russomando

Head of Global Mobility and Benefits, UniCredit
+

È nel Gruppo UniCredit dal 2006, dopo 15 anni di esperienza in materia di risorse umane maturata in società di consulenza come ECA International, Pricewaterhouse e Ernst & Young.

Dal 2010 è responsabile a livello di gruppo delle politiche di Benefits, di Global Mobility e del progetto di Welfare aziendale in Italia e da luglio 2012 è responsabile anche del Global Job Model.

 

Conduce

Chiara Saraceno

Sociologa
+

Ha insegnato dapprima all’università di Trento poi, dal 1990 fino al 2008,  è stata professore di sociologia della famiglia all’Università di Torino. In questa università, dopo essere stata direttore del Dipartimento di Scienze Sociali, ha anche presieduto il Centro interdisciplinare di studi delle donne e coordinato il dottorato in ricerca sociale comparata. Dall’ottobre 2006 a luglio 2011 è stata professore di ricerca al Wissenschaftszentrum Berlin für Sozialforschung (WZB). Attualmente in pensione, è honorary fellow al Collegio Carlo Alberto di Torino e visiting researcher al WZB. Nel luglio 2011 è stata nominata corresponding fellow della British Academy. 

Per alcuni anni ha fatto parte della Commissione di indagine sulla esclusione sociale, di cui è stata anche presidente nel 2000-2001. Nello stesso periodo ha rappresentato l’Italia nel Social Protection Committee dell’Unione Europea e nel working party on Social Policy dell’OCSE. Nel 2006 è stata insignita della onorificenza di Grandufficiale della Repubblica Italiana. Nel 2009 ha ricevuto il premio “Boganen” conferito dalla Camera di Commercio di Torino. A marzo 2013 ha ricevuto il premio “laico dell’anno 2012”, conferito dalla Consulta per la laicità di Torino.

I suoi interessi di ricerca riguardano l’organizzazione familiare, la divisione del lavoro tra uomini e donne, i rapporti tra le generazioni, le politiche sociali, la povertà. Su questi temi ha diverse pubblicazioni, per lo più comparative. Tra le più recenti: Coppie e famiglie. Non è questione di natura (Feltrinelli 2012); Cittadini a metà (Rizzoli 2012); Conciliare famiglia e lavoro. Nuovi patti tra i sessi e le generazioni (con M. Naldini, il Mulino 2011), Sociologia della Famiglia (con M. Naldini, il Mulino 2007).

Conduce

Kibra Sebhat

Membro Operativo, ReteG2 - Seconde Generazioni
+

È nata a Rovigo e dopo i primi anni passati in Val Polesine si è trasferita con la famiglia a Milano. Dopo il diploma tecnico in comunicazione aziendale ha iniziato un percorso di studi universitari in Relazioni Internazionali e, nello stesso periodo, il lavoro nell’agenzia di comunicazione Metafora di Sergio Vicario: qui ha avuto l’occasione di lavorare per importanti istituzioni milanesi e nazionali nel campo della sanità e della ricerca scientifica, della cultura e del no profit. 

 

Diventa membro operativo dell’organizzazione ReteG2 - Seconde Generazioni nel 2008: l’obbiettivo è la riforma dell’attuale legge 91/1992 per la concessione della cittadinanza italiana, affinchè sia più aperta nei confronti dei figli degli immigrati. 
Dal maggio 2012 si occupa dello spazio web NIVEA Vicino a te: collaborazione speciale tra Beiersdorf e alfemminile.com che racconta, attraverso news, articoli e interviste, tutto ciò che in Italia è Woman&Mother friendly.

 

Conduce

Alessio Vinci

Giornalista
Conduce

Nicola Zingaretti

Presidente, Regione Lazio

In auto

Dall’A1 prendere l’Uscita Roma Centro – Grande raccordo anulare e seguire le indicazioni per Roma Centro.

Il parcheggio in zona, di pertinenza del comune di Roma,  è a pagamento (tariffa oraria di 1 Euro). 

Presso l’Autorimessa President, in Viale Emanuele Filiberto 175, si potrà usufruire di una convenzione che prevede il 10% di sconto (Tariffa ordinaria 3 Euro per la prima ora,  2 Euro per le ore successive). 

In treno

Dalla Stazione Termini

- A piedi: 1400 m (circa 15 minuti)

- In Metropolitana: linea A fermata “Manzoni”

- In Autobus:

Linea 714 fermata “Merulana/Labicana”

Linea 3 oppure 810 fermata “Manzoni/Merulana 

Linea 16 oppure 717 fermata “Merulana/Labicana”

In aereo

Leonardo Express

Partenze cadenzate ogni 30 minuti.

Collega tutti i giorni la stazione di Roma Termini con l’aeroporto di Fiumicino in 31 minuti, senza fermate intermedie.

Servizio metropolitano linea FR1

Il servizio metropolitano FR1 collega Fiumicino Aeroporto con le stazioni di Roma Trastevere, Roma Ostiense, Roma Tuscolana e Roma Tiburtina. 

23/04/2013 - 09:30

mancano 0 giorni, 0 ore e 0 minuti

Auditorium Antonianum

Viale Manzoni 1 - 00185 Roma

Si ringrazia

LIVE TWEETING

COME RAGGIUNGERCI

In auto

Dall’A1 prendere l’Uscita Roma Centro – Grande raccordo anulare e seguire le indicazioni per Roma Centro.

Il parcheggio in zona, di pertinenza del comune di Roma,  è a pagamento (tariffa oraria di 1 Euro). 

Presso l’Autorimessa President, in Viale Emanuele Filiberto 175, si potrà usufruire di una convenzione che prevede il 10% di sconto (Tariffa ordinaria 3 Euro per la prima ora,  2 Euro per le ore successive). 

In metropolitana

Dalla Stazione Termini

- A piedi: 1400 m (circa 15 minuti)

- In Metropolitana: linea A fermata “Manzoni”

- In Autobus:

Linea 714 fermata “Merulana/Labicana”

Linea 3 oppure 810 fermata “Manzoni/Merulana 

Linea 16 oppure 717 fermata “Merulana/Labicana”

In aereo

Leonardo Express

Partenze cadenzate ogni 30 minuti.

Collega tutti i giorni la stazione di Roma Termini con l’aeroporto di Fiumicino in 31 minuti, senza fermate intermedie.

Servizio metropolitano linea FR1

Il servizio metropolitano FR1 collega Fiumicino Aeroporto con le stazioni di Roma Trastevere, Roma Ostiense, Roma Tuscolana e Roma Tiburtina. 

Designed by Digital Natives

X
X